Laghi d’Italia IIsem2019


L’analisi sui laghi è la descrizione di cosa stava accadendo al mercato immobiliare delle località turistiche nel secondo semestre dello scorso anno, dove si registravano richieste di casa vacanza e ad uso investimento, di domanda sia di acquirenti italiani sia stranieri, questi ultimi in particolare sempre più attratti dalle nostre bellezze naturali ed architettoniche.

Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa


Il turismo in crescita ha spinto anche tanti investitori ad acquistare immobili per creare B&B. Inoltre molte amministrazioni locali stavano procedendo con interventi di miglioramento dei servizi turistici, consapevoli dell’importanza di una territorialità accogliente, moderna e sviluppata. In particolare, la realizzazione delle piste ciclabili (da quella sul Garda a quelle liguri) stava portando ad un maggiore interesse da parte degli acquirenti stranieri e di turisti “sportivi”. In alcune località, erano riprese le attività di riqualificazione su vecchi stabili o alberghi dismessi al fine di ricavare abitazioni da destinare sia alla prima sia alla seconda casa. Nel periodo del lockdown sul nostro portale si è registrato un aumento di visualizzazioni di case con spazi esterni, giardino, con metrature più ampie e presumibilmente questi saranno i nuovi driver di mercato dettati da nuove esigenze effettive. Non è da sottovalutare l’impatto psicologico che quanto stiamo vivendo potrà avere sui potenziali acquirenti: potrebbe indurre ad essere più prudenti e ponderare bene gli acquisti ma, allo stesso tempo, potrebbe dare un impulso alla casa che verrebbe vista ancora come un valido rifugio e investimento.

L’emergenza sanitaria provocata dal Covid19 ha messo in stop tutto, ma da questa settimana, pian piano la macchina dell’economia dovrebbe ripartire, con calma e le dovute precauzioni.


Le località lacustri del lago di Iseo hanno registrato una diminuzione dei prezzi del 2,0%

“Ad Iseo il mercato della casa vacanza è alimentato prevalentemente da italiani residenti nelle province di Brescia, Bergamo e Milano. Gli stranieri scelgono la locazione. Si cercano prevalentemente bilocali con un budget di spesa compreso tra 120 e 160 mila € e trilocali che, dotati di vista lago, possono arrivare a 200-230 mila €. La zona più richiesta è il centro di Iseo i cui prezzi oscillano da 2500 a 3000 € al mq con punte di 3500 € al mq per le soluzioni in buono stato fronte lago di cui però c’è bassa offerta. Negli ultimi tempi cresce l’interesse per Provaglio di Iseo soprattutto per chi cerca la prima casa che qui trova prezzi più vantaggiosi (1000-1100 € al mq per un medio usato). – dichiara Iseo: Vincenzo Archetti, Affiliato Tecnorete – Nelle preferenze dei potenziali acquirenti c’è anche il comune di Monte Isola che ha valori più contenuti dal momento che, chi decide di vivere in questo paese, deve sostenere costi aggiuntivi (dalla tassa di sbarco alla tassa di circolazione, nonché all’acquisto o affitto di un posto auto da trovare sulla terraferma nei comuni di Sulzano o Sale Marasino). A Monte Isola per un bilocale o un trilocale di 65-70 mq in buono stato e con vista lago si spendono tra 80 e 100 mila €. Sono in corso ad Iseo alcuni progetti di conversione di palazzine commerciali in residenziale mentre a Provaglio D’Iseo (3 km dal lago prima Franciacorta) sono stati costruiti appartamenti in classe A+ venduti a 1600-1800 € al mq. In questo periodo di emergenza sanitaria i clienti si stanno informando sui social e sui canali alternativi messi a disposizione dal Gruppo per essere aggiornati sulle varie offerte, ma di fatto stanno aspettando di capire le tempistiche e l’evoluzione della situazione per prendere delle decisioni.”


Le località che affacciano sul lago di Garda da diversi semestri registrano un buon andamento, in particolare la sponda veronese. Tra le motivazioni anche l’interesse da parte degli stranieri per queste aree e gli interventi di riqualificazione, in particolare la creazione di piste ciclabili che stanno attirando un turismo sportivo e straniero non più solo tedesco ma anche di altre nazioni nord europee. Diverse località hanno segnalato prezzi in crescita: Torri del Benaco (+5,9%), Bardolino (+4,2%), Garda (+4,1%), Peschiera del Garda (+4,0%), Lazise (+3,5%).

Sponda veronese Tra le località della sponda veronese ottimo andamento per Bardolino, Torri del Benaco e Garda. La seconda parte del 2019 e i primi tre mesi del 2020 hanno registrato un mercato dinamico sulla casa vacanza. La domanda è piuttosto vivace, si evidenzia un aumento dell’interesse all’acquisto soprattutto da parte della clientela tedesca e un interesse all’acquisto a scopo investimento da parte dei clienti italiani, provenienti dal territorio vicino in particolare dalla provincia di Verona. Per gli stranieri il budget spesso supera i 500 mila €, mentre per gli italiani la fascia di prezzo si aggira intorno a 300 mila €. – dichiara Luca Terzi, Affiliato Tecnocasa – La preferenza viene data soprattutto a case nuove o recenti, di buona qualità, con vista panoramica oppure in posizioni molto vicine ai paesi e al lago, in modo da non dover usare l’auto. Altra caratteristica ricercata è la possibilità di godere di spazi esterni come giardini o terrazze abitabili”. Sempre meno gradite le soluzioni vecchie o mal posizionate, anche se con prezzi economici. I potenziali acquirenti sono disposti a spendere ma solo per immobili di buona qualità che, in effetti, si vendono in tempi veloci. Il mercato immobiliare a Bardolino, Torri del Benaco e Garda segnala una ripresa delle transazioni ma una sostanziale stabilità dei prezzi. Crescono gli acquisti di piccoli tagli da mettere a reddito con affitti brevi. Con questa finalità si cercano bilocali intorno a 200 mila € che si affittano a 100 € al giorno durante la stagione oppure a 500 € a settimana.  Gli acquirenti italiani che comprano la casa vacanza si orientano su bilocali e trilocali intorno a 300 mila €, possibilmente vicini al centro e con bella vista panoramica. Meglio ancora se c’è la piscina o il terrazzo. Gli acquirenti stranieri si orientano su soluzioni indipendenti o di nuova costruzione, in classe energetica avanzata, avendo budget che arrivano anche a 500 mila €. Bardolino è il paese che attira maggiormente turisti grazie alle numerose iniziative, manifestazioni ed eventi. Molte sono le richieste per questo comune che ha prezzi medi di 2500 € al mq con punte di 4000 € al mq per le soluzioni ristrutturate e fronte lago.


Sul lago di Como si segnala una leggera contrazione dei valori: -2,9%, attribuibile ai comuni più piccoli.

“Nelle zone centrali di Como la casa vacanza è acquistata prevalentemente da italiani, sporadiche le vendite con tedeschi, inglesi e russi. Il budget medio per un bilocale, tipologia più ricercata con questa finalità è di 250 mila €. Le zone preferite da chi cerca la casa vacanza sono Città Murata, a seguire le zone a ridosso di essa (Borghi, Stadio, Valduce). – dichiara Fabio Della Corte, Affiliato Tecnocasa -A Città Murata i prezzi medi per un buon usato sono di 3000 € al mq con punte di 5000 € al mq per le soluzioni ristrutturate con vista. A Borghi, Stadio e Valduce un buon usato costa 2500 € al mq. Negli ultimi tempi si nota un maggior apprezzamento per la zona di Borgo Vico vecchia, perchè vicina alla stazione di San Giovanni, a pochi minuti dal lago e con presenza di ristoranti tipici e pub. Le quotazioni possono andare da 2000 a 2800 € al mq.”



Le località del lago del Lazio hanno registrato un lieve aumento: +1,6%.

“Ad Anguillara Sabazia sul lago di Bracciano, gli acquisti di immobili nella seconda parte del 2019 e primi mesi del 2020, sono stati effettuati maggiormente da italiani orientati verso abitazioni adatte a famiglie, con spazi esterni. Sono diminuiti gli acquisti degli stranieri per lo più di nazionalità inglese e olandese, più propensi ad acquistare immobili nel centro storico con affaccio sul lago. Il budget a disposizione si aggira intorno ai 250 mila €. Tra le zone più ambite dei comuni lacustri di Bracciano ci sono quelle centrali per la vicinanza ai servizi e ai collegamenti, il centro storico perché conserva il suo aspetto caratteristico e la zona del lungo lago perchè offre ville di rappresentanza con notevoli affacci paesaggistici.

Nell’ultimo anno abbiamo riscontrato una maggiore rivalutazione del centro storico dei paesi lacustri. I maggiori acquirenti sono gli abitanti del posto che hanno rivalutato con il tempo il patrimonio storico e architettonico del paese, oltre ad apprezzare la vicinanza ai servizi ed al lago. Anche gli investitori cercano piccole soluzioni caratteristiche da poter mettere a reddito principalmente nei mesi estivi. Per questi motivi i valori delle zone centrali tengono e si aggirano intorno 2000 € al mq se le abitazioni godono della vista del lago. – dichiara Nicola Mazzone, Affiliato Tecnocasa – Nel comune di Anguillara Sabazia è in essere un nuovo piano urbanistico di sviluppo e strutturale; questo nuovo piano regolatore è stato adottato e depositato a fine 2006, (è ancora in attesa d’approvazione da parte della Regione Lazio) e permetterà l’edificazione omogenea su tutto il territorio sia di nuove aree a destinazione urbanistica sia di aree a destinazione commerciale, turistico e direzionale. In questo momento a seguito dell’emergenza sanitaria ci troviamo di fronte a due tipi di clienti, chi è fiducioso e invia richieste pensando di sfruttare il momento per poter accedere a nuove opportunità di investimento e chi preferisce fermarsi in attesa di nuovo avvio dell’economia del Paese.”

Pei Perizie SNC

di Lucenti Alessandro

  • Bianco LinkedIn Icon

0536805871 |    info@peiperizie.com

 

C.F. – P.IVA – R.I.  02492650359

Sede legale: Via Radici in Monte 212/b - 42014 - Castellarano

peiperiziesnc@legalmail.it

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl